SAUVIGNON

I CLASSICI

Uve da cui è prodotto: Sauvignon Blanc
Collocazione geografica del vigneto: Faedo in località Palai a 700 m. s.l.m. con esposizione Sud e in località Frait a 400 m. s.l.m. con esposizione Sud-Ovest. Cembra in località Valbona (valle laterale alla Val di Cembra) ad una quota di 450 m. s.l.m.
Sistema d’allevamento: “pergoletta trentina aperta” con 6000 viti per ettaro a Faedo e guyot con 6200 ceppi per ettaro a Cembra, dove gli impianti sono a rittochino (seguono la linea di massima pendenza, che raggiunge nel nostro caso il 50%).
Tipo di terreno: Faedo si trova tra la formazione permiana della piattaforma porfirica (roccia vulcanica) e i depositi werfeniani di arenarie, siltiti, marne, calcari e dolomie. Il terreno è variabile in profondità da 30 a 100 cm, è di tipo limoso–calcareo e poggia su un conglomerato marnoso.
Valbona invece è stata modellata anticamente dal ritiro di ghiacciai e più tardi dall’opera del torrente Scorzai. Scavando nella roccia porfirica (origine vulcanica) si sono originati dei terreni sabbiosi dal colore bruno scuro, ricchi di scheletro (ciottoli arrotondati).
Produzione per ettaro: 80 q.li
Tenore alcolico: 13%
Durata prevista del vino: è un vino che va consumato giovane ma non mancano risultati esaltanti anche dopo 5/10 anni di invecchiamento.
Tipo di bottiglia: bordolese in cartoni da 6 bottiglie.

Note di degustazione

Vino di colore giallo paglierino con riflessi verdognoli.
Dal profumo netto, intenso, tipicamente varietale (sentore di fiori di sambuco, fico, foglie di pomodoro) con delicate sfumature fruttate che ricordano la pesca, l’albicocca e il ribes nero.
Si riscontra ottima corrispondenza naso-palato.
È un vino bianco di eccezionale pregio che si accosta egregiamente agli antipasti, ai crostacei ed al pesce in genere, ma non disdegna affatto di essere offerto come aperitivo.

Note di produzione

Il metodo di vinificazione in bianco prevede il lavaggio delle uve e la pressatura in atmosfera controllata. Entrambe le tecniche sono state sviluppate in azienda perseguendo l’obbiettivo di evitare l’utilizzo di antiossidanti esogeni e per preservare i caratteri varietali dell’uva stessa (aromi e antiossidanti).

Premi e Riconoscimenti

Il nostro SAUVIGNON è stato premiato da:

2011

3 Stelle, I Vini di Veronelli

2010

3 Stelle, I Vini di Veronelli

2006

91/100, Wine Advocate (Antonio Galloni)
DALLA RACCOLTA ALLA PRODUZIONE

I nostri vini

SCOPRI L’INTERA COLLEZIONE

Nosiola

ALLA SCOPERTA DEI NOSTRI PRODOTTI
ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER
Inserendo la tua mail e clickando iscriviti, accetti le nostre Privacy Policy.